SCOPRICOLLINA

Perdersi tra tempi e terra

 

La Collina di Pinerolo abbraccia la città, custodisce sentieri ricchi di storia, paesaggi affascinanti e nuove sfide.

Il 26 giugno 2021 è stato inaugurato SCOPRICOLLINA, realizzato dall’associazione Pinerolo & Valli Experience con il contributo e il patrocinio della Città di Pinerolo. E’ un percorso di libera fruizione che permette di conoscere vicende storiche, significati culturali, patrimonio agricolo e naturalistico collinare, su un anello complessivo di circa 10 km.

Su SCOPRICOLLINA si incontrano numerose sagome in corten di dimensione reale, che raffigurano personaggi, elementi storici o curiosità locali. Ad ogni sagoma è collegato un codice QR che permette di ascoltare un audio descrittivo del luogo e della sagoma, con la voce dell’attrice pinerolese Marta De Lorenzis.

Un elemento caratterizzante del percorso è la realtà vitivinicola pinerolese. Dalle carte storiche risulta che già da fine ‘700 e poi nell’800 il vino deteneva un primato di tutto rispetto: era il prodotto agricolo di punta del territorio.

A dimostrazione di questo, nel 1881 venne organizzata a Pinerolo un’importantissima mostra ampelografica piemontese, con esposizione di 628 esemplari di uve, di cui 333 autoctone e le altre straniere.

Nel ventunesimo secolo, dopo decenni di abbandono, molte produzioni vitivinicole ritornano a vivere grazie al coraggio di alcuni giovani che hanno scommesso sul territorio e provato a dedicarsi alla terra e ai suoi frutti. SCOPRICOLLINA si snoda anche attraverso i vigneti di queste aziende e tra ulivi e mirtilli, prodotti agricoli che si sono ben radicati su questa porzione di territorio pinerolese.

PERCORSO COMPLETO SU GOOGLE MAPS

SCARICA IL PERCORSO IN FORMATO GPX

SCOPRICOLLINA dettagli percorso

Puoi anche percorrere il sentiero in modalità gaming e più sportiva: scarica sul tuo smartphone l’ APP interattiva GAIAsmart. Vai al catalogo, seleziona Pinerolo e scegli l’itinerario “GiocaCollina”. Potrai ottenere buoni sconto da consumare presso le aziende “Made in Pinerolo” (per chi termina gli anelli proposti – i percorsi disponibili sono distribuiti su diverse lunghezze).

Si suggerisce di partire dal piazzale della Basilica di San Maurizio di Pinerolo.

 

 

Scopri i personaggi della collina

Edmondo De Amicis

Ortensia da Piossasco

Giovanni Prever e Margherita Tron

L’Olivicoltore

Il Soldato

La dama medievale

Il Viticoltore

Il Viticoltore

Il minatore

Luigi Facta

Il cannone