Alla scoperta del nostro territorio: Cresta di Gavalupo sulle tracce dei minatori e dei cavatori di marmo di Rocca Bianca

In inverno il vallone di Crosetto, che si imbocca poco prima del ponte sul Germanasca presso le miniere della Gianna, prende pochissimo sole ed è abbastanza protetto dai venti in quota, quindi offre sempre ottima neve (quando nevica a queste quote: 1300-2.400m). Con gli sci o con le ciaspole si sale un lungo tratto sulla traccia della sterrata e con qualche taglio possibile dei tornanti si accede ai pascoli intorno all’omonima borgata poi ancora un tratto obbligato sulla mulattiera a fianco della “lizza” un ex binario per il trasporto dei blocchi di marmo.

uno dei blocchi di marmo persi duranti il trasporto, indica la via di salita

In breve si accede all’anfiteatro: a destra la colletta Sellar 2022m. e le superiori pendici di Rocca Bianca 2379m o avanti a noi la più vicina depressione della cresta di Gavalupo 2050m. e in piano a sinistra, lungo il tracciato dell’altro binario che conduce verso Pta Crò ci si affaccia su Perrero. Scisticamente il vallone di Crosetto viene percorso in discesa in traversata da Rocca Bianca. In estate anche in MTB con percorso a tratti molto tecnico.

English translation:

During winter, Crosetto secondary valley that starts from the road near the bridge on Germasca river close to la Gianna mining structure, offers always very good snow when is snowing at altitude around 1300-2.400m. This because the valley is not exposed to sun light and well protected from the wind at higher altitude. By ski o snowshoes we go up to the dirt road, trying to cut the bends when possible. Close to the Crosetto village we reach the open fields and then we continue straight inside the forest before reaching the amphitheater which is surrounded on the right by Sellar’s pass 2012m and upper Rocca Bianca 2379m. Other possible routes are: to continue on the lowest point of Gavalupo’s crest or on the left along a flat track where another ferry section bring closer to Pta Crò that is looking down on Perrero village.Crosetto valley is normally used by skitourers in crossing tour from Rocca Bianca downhill. In summer it also possible to ride the same tour in MTB with some very technical passages.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *