Rifugio Alpino SAP in Val D’Angrogna

Quattro passi in un angolo nascosto delle nostre valli valdesi.

Un piccolo ed accogliente rifugio, nato da una doppia vecchia bergeria costruita su un magnifico e panoramico dosso, per idea e mano di Dario, il mio amico rifugista.

Dario e la sua compagna Carmen vi sanno accogliere, ospitare con estrema gentilezza e intrattenere con i gusti particolari della loro ottima cucina.

Salendo a Pta Piattina dal Rifugio SAP

Noi saliamo da loro a piedi, in bici con gli sci o con le ciaspole e siamo già anche scesi con la slitta e il bob e di solito… “sempre un po’ allegri”. Se non potete camminare fin da loro, Dario vi può anche venire a prendere.

vista sulla punte del Vallone sopra il lago della Sella.

Per raggiungerli, si può salire dal parcheggio di Pra del Torno attraversando il ponte o lungo la carrozzabile sterrata, che entra nel vallone ombroso. Oppure lungo la dorsale più soleggiata, per il sentiero al primo tornante a destra. Ancora una alternativa, allargandola un po’… ma con ottima esposizione e percorso meno ripido, lungo la sterrata (prima sinistra) dopo il ponte e poi con mulattiera sempre tendendo  a sinistra.

Per salire ai 1480m del rifugio si devono percorre quasi 500metri di dislivello dal ponte.

Dal rifugio, o lungo il percorso descritto, si aprono svariate possibilità di giri e escursioni di ogni difficoltà.

Emilio

 

http://www.rifugidelpiemonte.it/lista-rifugi/rifugio-sap/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *