FILOSOFIA: Antonella ci racconta di Lana e Filati

Incontriamo Antonella Meloni. La sua attività rientra nei tour MadeinPinerolo

Appassionata di amigurumi, maglia e uncinetto. Dal 2016 è titolare di “Filosofia Lana e Filati“, negozio nel centro di Pinerolo.

D: Come mai hai deciso di aprire questa attività?

R: Filosofia nasce dal desiderio di dare una casa ad una passione, quella per la lana e il mondo dei filati. L’obiettivo principale è la promozione delle arti tessili e dei filati di qualità e sostenibili, oltre alla valorizzazione del lavoro artigianale, anche attraverso i laboratori che organizzo sia per grandi sia per piccini.

 

D: Quali tipi di laboratori organizzi?

R: Organizzo corsi per adulti e bambini dedicati al mondo della lana e alle arti tessili, in collaborazione con professionisti del settore. Nei primi due anni di attività, oltre a maglia e uncinetto, siamo riusciti a trattare tanti argomenti diversi: la tessitura, il feltro, la tintura naturale, l’arte contemporanea, il macramè.

 

 

 

 

Inoltre tutti i venerdì pomeriggio ospito il Knit Cafè, un momento più sociale, a ingresso libero, per chi vuole sferruzzare in compagnia.

 

D: Ancora una curiosità: che cos’è l’amigurumi?

R: E’ un’arte giapponese, letteralmente significa “giocattoli lavorati all’uncinetto” o, talvolta, a maglia.

La mia passione per i filati è nata proprio da lì: qualche anno fa mi venne in mente di imparare a fare dei piccoli cactus all’uncinetto e così, non sapendo fare nulla, mi sono fatta insegnare da una zia i rudimenti. Mi sono innamorata di questa arte e delle sue possibilità e da allora non ho più smesso. Ora mi diverto a creare i miei pupazzi (perché nella vita serve anche un po’ di leggerezza), ma ho anche scoperto il significato e la complessità del lavoro manuale, della sua costruzione e dei suoi tempi, cose che spero, tramite il mio lavoro, di riuscire a trasmettere.

Grazie Antonella, buon lavoro!

Filosofia

Via Buniva 23, Pinerolo

www.filosofialanaefilati.it

http://info@filosofialanaefilati.it

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *