Itinerari

Home/Blog/Itinerari

Giro del Gran Dubbione in Mountain Bike.

2020-07-08T11:53:48+02:00

Sui percorsi cicloturistici della  MARCA PINEROLESE   Itinerario classico per i biker del Pinerolese, praticabile per buona parte dell’anno……così apre la descrizione del giro la storica guida Montagne e Vallate del Pinerolese ediz.CDA a pag.54. A

Giro del Gran Dubbione in Mountain Bike.2020-07-08T11:53:48+02:00

Scopri Pinerolo e le sue Valli

2020-07-08T11:54:05+02:00

Hai già visitato Pinerolo? Conosci la sua storia, i monumenti e le tradizioni? Vorresti scoprire i piccoli gioielli del nostro territorio, gli artigiani presenti con le loro storiche botteghe, i prodotti enogastronomici di qualità? Paesini

Scopri Pinerolo e le sue Valli2020-07-08T11:54:05+02:00

Back to the Medieval World

2020-07-08T11:54:55+02:00

ATTO I Medieval Agri-brunch Carichiamo le batterie alla Fattoria Coletto mentre salutiamo le loro mucche: primo sale naturale e al peperoncino, rigatello alle erbe provenzali, all’erba cipollina, alle bacche di ginepro, al peperoncino e al pepe nero, tipo taleggio, toma cotta e per gli amanti dei gusti forti: toma fontinata e toma piemonte Come da tradizione piemontese, verranno accompagnati dalle marmellate ai mirtilli,  susine, fragole, miele millefiori e i succhi di mirtillo, lampone, mele, albicocche da "I Frutti della Collina", "Giro Di Vite" e "Casa Aiva"   Poi tutti all’Agrimacelleria Ramassotto: solo carne del loro allevamento! carpaccio di lonza, salsiccia cruda di fassone piemontese, lardo di cinta senese, salamini, prosciutto crudo e cotto, pancetta accompagnati dagli storici grissini Piossaschesi de La Casa del Pane e dal Vino Rosso Ciabutin di Casa Aiva e dal Barbera Scarpentà DOC di GiroDiVite ATTO II Trekking nel Feudo dei Nove Merli Dopo l’agribrunch, smaltiamo il tutto alla scoperta del Borgo di S.Vito, piccolo gioiello incastonato alle pendici del Monte San Giorgio, con la sua Chiesa romanica del XI secolo voluta dalla famiglia Signorile «i Piossasco» Proseguiamo con la «Passeggiata della Contessa» tra i ricetti dei Castelli dei Signori di Piossasco: la fontana del Brinda, il Bastione Longobardo, i ruderi del Gran Merlone detto Castellaccio, l’incompiuto Palazzo De Rossi, il Castello dei Nove Merli ATTO III Sweet moments Degustazione dei tradizionali Sangiorgini presso la Casa del Pane, «pucciati» nell’Hortus Glor, il liquore della Piossasco ottocentesca

Back to the Medieval World2020-07-08T11:54:55+02:00

In bicicletta per le vie della pianura. Il tratto Vigone – Villafranca – Moretta

2020-07-08T11:58:00+02:00

Sul territorio pinerolese ci sono moltissime vie percorribili in bicicletta, agevoli e alla portata di tutti. Nelle scorse settimane abbiamo percorso una parte della Via delle Risorgive, pista ciclabile realizzata sulla linea ferroviaria dismessa Moretta

In bicicletta per le vie della pianura. Il tratto Vigone – Villafranca – Moretta2020-07-08T11:58:00+02:00

La storia del Forte di Fenestrelle

2020-07-08T11:59:00+02:00

La storia del Forte di Fenestrelle Il Forte di Fenestrelle fece il suo ingresso sul palcoscenico della Storia nell’autunno del 1727, quando l’ingegner Ignazio Bertola, su richiesta del re Vittorio Amedeo II, presentò

La storia del Forte di Fenestrelle2020-07-08T11:59:00+02:00

La Conca del Pra in Val Pellice

2020-07-08T10:30:48+02:00

La Conca del Pra in Val Pellice. Una delle imperdibili escursioni nelle valli di Pinerolo. Le nostre valli offrono bellissime escursioni per ogni stagione dell'anno e per ogni tipo di preparazione. Gli stessi itinerari si possono

La Conca del Pra in Val Pellice2020-07-08T10:30:48+02:00

Costa Laz Arà in inverno

2020-07-08T11:59:35+02:00

Costa Laz Arà in inverno Quando nevica a bassa quota (1000m-1700) la Costa Laz Arà offre panoramici pendii sulla Pianura Pinerolese da percorrere con gli sci e le ciaspole a pochi KM da Pinerolo. Si

Costa Laz Arà in inverno2020-07-08T11:59:35+02:00

Alla scoperta del nostro territorio: Cresta di Gavalupo sulle tracce dei minatori e dei cavatori di marmo di Rocca Bianca

2017-12-28T12:13:08+01:00

In inverno il vallone di Crosetto, che si imbocca poco prima del ponte sul Germanasca presso le miniere della Gianna, prende pochissimo sole ed è abbastanza protetto dai venti in quota, quindi offre sempre ottima

Alla scoperta del nostro territorio: Cresta di Gavalupo sulle tracce dei minatori e dei cavatori di marmo di Rocca Bianca2017-12-28T12:13:08+01:00